cappa 0

Rischio di incendio, causato dall’infiammabilità dei residui grassi;
Rischio di presenza di batteri, miceti e virus, quali la legionella, che causa infezioni dell'apparato respiratorio;
Non conformità al D.lgs 155/97 H.A.C.C.P., che definisce le norme generali di igiene dei prodotti alimentari e le modalità di verifica dell'osservanza di tali norme;
La possibile contaminazione dei cibi in da parte di residui grassi presenti nei sistemi di aspirazione dei fumi;
Cattivi odori;

 


1 - ISPEZIONE
Tramite la videoispezione viene eseguita una valutazione degli impianti.
2 - PULIZIA
Pulizia, sgrassaggio e sanificazione delle pareti interne delle cappe e dei condotti di aspirazione dei fumi, nonchè delle pareti esterne.
3 - VERIFICA
Controllo visivo dello stato dei condotti al termine dell'esecuzione dell'intervento.
4 - CONTROLLO
Tramite appositi controlli sanitari, viene verificata la corretta esecuzione dei lavori effetuati dal punto di vista microbiologico.

 

Diminuzione del rischio d'incendio;
Miglioramento dell'igiene dell’aria;
Risparmio energetico;
Riduzione dei costi di manutenzione nel medio-lungo periodo;
Eliminazione degli odori in cucina.

Pulizia canali

Ecco alcune foto di lavori eseguiti.