cappa 0

Kate servizi si occupa di pulizia e manutenzione di condotti aeraulici di edifici pubblici e residenziali (apparecchiature e sistemi per garantire la qualità dell’aria nelle condizioni prefissate, secondo UNI 10339:1995).
Nei condotti c’è il rischio di proliferazione di microrganismi, che possono essere la causa di allergie e varie malattie tra cui la legionella (un batterio presente nelle U.T.A.).
Kate servizi opererà la manutenzione con un’iniziale ispezione di controllo degli impianti, per verificarne il corretto funzionamento, lo stato di usura e di pulizia, poi effettuerà dei prelievi microbiologici e dell’aria per constatare lo stato batteriologico dell’impianto. In seguito effettuerà una pulizia e sanificazione complete dell’interno dei condotti. Per finire, verranno effettuati un controllo visivo e un controllo microbiologico per accertare l’esecuzione corretta dei lavori.

I PROBLEMI

sfera 100 Pulizia impianti di condizionamento;

sfera 100 Pulizia impianti di ventilazione;

sfera 100 Pulizia impianti di termoventilazione;

Stima che il 30% delle persone ospitate in edifici residenziali sono colpite da forme di malessere.
Ogni anno, se il camino è usato come fonte di riscaldamento principale.

- Stima che il 50% degli impianti aeraulici privati siano insalubri
- Stima che il 70% degli impianti aeraulici negli edifici pubblici versano in condizioni degradate

Stima che le concentrazioni indoor (neglia mbienti interni) riscontrate sono generalmente da 1 a 5 volte maggioria quelle outdoor (all'esterno) e che l'esposizione a contaminanti indoor è da 10 a 50 volte superiore all'esposizione outdoor.


Non conformità alla Legge n. 24 del 02/07/2002 presente nel Bollettino Ufficiale n. 11 del 24 luglio 2002 della Regione Liguria, che all’art. 4, comma 2 ammonisce che, in mancanza di periodici ed appropriati interventi di pulizia, l'accumulo di sporcizia negli impianti è destinato ad aumentare ed il materiale polverulento contenente agenti patogeni si riversa nell'ambiente; Aumento del valore dell'assorbimento elettrico del motore del ventilatore di mandata e quindi maggiore spesa.


 

LE SOLUZIONI CHE PROPONIAMO:

 

1 - ISPEZIONE: Tramite la videoispezione viene eseguita una valutazione dei condotti aeraulici.

 

3 - VERIFICA: Controllo visivo dello stato dei condotti al termine dell'esecuzione dell'intervento.

 

2 - PULIZIA: Pulizia e sanificazione delle pareti interne dei condotti.

 

4 - PRELIEVI: Verifica della condizione dell'impianto aeraulico tramite prelievi microbiologici e aria.

    Abbattimento della contaminazione di inquinanti batterici;

    Significativa diminuzione della resistenza che incontra il flusso dell'aria generato dal ventilatore di mandata e quindi del carico di energia

    erogata con conseguente risparmio energetico ed economico.

 

 



 

servizio smaltimento